Silfi Spa, Società Illuminazione Firenze e Servizi Smart City, gestisce e manutiene per il Comune di Firenze la rete della pubblica illuminazione, gli impianti semaforici della rete viaria e della tramvia, la centrale di controllo della rete degli impianti semaforici, i pannelli a messaggi variabile, i dissuasori mobili a protezione delle aree pedonali, le colonnine di ricarica dei veicoli elettrici, le telecamere di videosorveglianza (traffico e sicurezza), la rete in fibra ottica e il wi-fi.

Inoltre, Silfi Spa realizza progetti di illuminazione per la valorizzazione del patrimonio architettonico e monumentale cittadino e collabora ogni anno con Mus.e per la realizzazione di F-light, il festival fiorentino della luce.

Dal 1° maggio 2019 ha acquisito effetti la fusione per incorporazione tra la stessa Silfi Spa (incorporante) e Linea Comune S.p.a. (incorporata).

Con detta fusione le partecipazioni al capitale risultano attribuite nel modo che segue: Comune di Firenze (83,63%); Città Metropolitana di Firenze (11,86 %); Comuni di Sesto Fiorentino (0,56%), Scandicci (0,56%), Fiesole (0,56%), Bagno a Ripoli (0,56%), Campi Bisenzio (0,56%); Unioni Comunali di Valdarno e Valdisieve (0,56%), Chianti Fiorentino (0,56%); Unione Montana dei Comuni del Mugello (0,56%).